Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
19

Statua della Libertà, il monumento simbolo di New York

Biglietti del Traghetto per Liberty Island e accesso al piedistallo della Statua della Libertà Biglietti del Traghetto per Liberty Island e accesso al piedistallo della Statua della Libertà da 36€ mostra disponibilità
Foto gallery di Irina Panina per VIVI CITY

Tra i monumenti di New York, è il simbolo per eccellenza della città e del sogno americano. È la Statua della Libertà, la colossale scultura all’ingresso del porto di Manhattan che ogni giorno accoglie migliaia di turisti, migranti e viaggiatori alla volta della Grande Mela.

Salire sulla Statua della Libertà: visitare il simbolo della democrazia

Sin dalla sua inaugurazione, datata 1886, la Statua della Libertà è un emblema universale di democrazia, libertà e speranza. La fiaccola sorretta dalla mano destra della Statua, non a caso, vuole simboleggiare il fuoco eterno della libertà. Sulla mano sinistra, invece, poggia un libro recante la data dell’indipendenza americana: il 4 luglio 1776, la nascita della prima democrazia occidentale.

Come arrivare alla Statua della Libertà: imbarcarsi da Battery Park

La scultura è situata al centro della baia di New York, sulla piccola Liberty Island (l'isola della Statua della Libertà, appunto) e domina la scena grazie ai suoi 46 metri di altezza, che diventano 93 considerando anche l’imponente Piedistallo.

L’unico modo per raggiungere Liberty Island da Manhattan, e quindi la Statua, è quello di imbarcarsi su uno dei battelli appositi che partono da Battery Park, punta Sud della penisola. La biglietteria è situata nei pressi del Castle Clinton Monument, ma puoi saltare la lunga fila prenotando il tuo ticket online o munendoti di uno dei tanti pass turistici di New York.

Gli orari dei battelli per arrivare alla Statua della Libertà

I battelli da e per la Statua transitano con una cadenza di circa 20 minuti. Gli orari di apertura e chiusura delle corse dipendono dal periodo dell’anno o dalla particolare festività.

Durante i mesi estivi, in generale, la prima corsa da Manhattan è alle 8.30, l’ultima alle 17.00, mentre l’ultimo traghetto da Liberty Island è alle 18.45.
Con l’avanzare dei mesi invernali, si salpa da Battery Park dalle 9.30 alle 15.30, con l’ultima possibilità di lasciare Liberty Island alle 17.00.

  • Suggeriamo di sbirciare sempre il sito ufficiale dell'attrazione, perché gli orari possono subire leggere variazioni di periodo in periodo. Il servizio è attivo tutto l’anno, eccezion fatta per il giorno di Natale.

Liberty Island e Ellis Island: due isole nello stesso tour

Il giro in battello da Battery Park prevede la traversata fino a Liberty Island, un secondo imbarco per la vicina Ellis Island, senza costi extra, e quindi il ritorno a Manhattan. Liberty Island ed Ellis Island sono generalmente parte dello stesso tour proprio perchè per raggiungerle si prende la stessa imbarcazione.

Per saperne di più sui tour in battello da Battery Park e come prenotarli, leggi l'approfondimento sulle crociere intorno a Liberty Island e alla Statua della Libertà. Puoi scegliere di fare tappa sulle due isole o di restare semplicemente a bordo e goderti la vista a meno di 30 metri di distanza.

Ma iniziamo per gradi. 

Visitare Lady Liberty: interno della Statua, piedistallo e accesso alla corona

Una volta salpati sull'isola della Statua della Libertà, si può ammirare da vicino la grandezza di Lady Liberty, il verde dei giardini e fotografare lo skyline di New York da un’interessante prospettiva. Si prosegue verso il Piedistallo con annesso museo, al cui interno è conservata la torcia originale del 1886. Saliti poi i 215 gradini che portano ai piedi della scultura, la prospettiva si fa ancora più suggestiva.

Ai piedi della Statua noterai il dettaglio di alcune catene spezzate, ulteriore simbolo di liberazione dal potere sovrano; e con un piccolo sovraprezzo è poi possibile proseguire fino alla Corona della Statua della Libertà, le cui sette punte rappresentano i sette continenti.

Per salire sulla Corona della Statua della Libertà occorre scalare altri 354 gradini, lungo una stretta scala a chiocciola, ma non lasciamoci scoraggiare… il panorama ripagherà dello sforzo!

Imbarco per la vicina Ellis Island 

Su Ellis Island, la nostra seconda tappa, puoi invece visitare un interessante Museo dell’Immigrazione e conoscere da vicino la storia delle migrazioni che hanno interessato il Nuovo Continente tra fine ‘800 e inizio ‘900. Lo storico isolotto, infatti, ha rappresentato per i migranti del passato l’ultimo ostacolo da superare prima di poter approdare in terra americana.

Biglietti salta la coda e tour per visitare la Statua della Libertà

Detto di come e quando visitare la Statua, facciamo un po’ di chiarezza su tariffe e biglietti. Ci sono diverse tipologie di ticket tra cui scegliere, a seconda di cosa si preferisce fare. Capiamo meglio.

Biglietto base Statua della Libertà + Ellis Island (“Reserve Only”)

Prevede il giro in battello con annesse audioguida gratuita e visita alle due isole come precedentemente descritto. Si può acquistare online o nelle biglietterie di Battery Park.

Biglietto Piedistallo Statua della Libertà + Ellis Island (“Pedestal Access”)

Consente l’accesso al basamento della Statua, con annesso museo. L’accesso al Piedistallo non prevede sovrapprezzo rispetto alla tariffa base ma è necessario munirsi di un biglietto a parte, da prenotare possibilmente con discreto anticipo, visto che i posti sono limitati. Nei rari momenti di scarsa affluenza è possibile trovare qualche ticket disponibile direttamente a Battery Park.

Biglietto Corona Statua della Libertà + Ellis Island (“Crown Ticket”)

Per accedere sino alla cima di Lady Liberty e ammirare New York dall’alto della Corona è necessario un piccolo supplemento rispetto al costo del battello. Anche qui i posti sono limitati ed è quindi necessario prenotare il pass per la Corona con largo anticipo.

BIGLIETTI  SALTA LA CODA PER VISITARE LA STATUA DELLA LIBERTÀ

Grazie ai biglietti salta a coda, salti le (notevoli!) file e accedi direttamente ai controlli di sicurezza prima dell'imbarco sul traghetto, risparmiando almeno un'ora di attesa.

Per imbarcarsi è necessario passare attraverso il metal detector e il controllo borsa e zaini, e questa coda non puoi bypassarla. Il consiglio è quindi quello di programmare la visita di mattina presto, imbarcandoti sul primo battello in partenza, in modo da "affrontare" una coda più snella.

Visita guidata alla Statua della Libertà e Ellis Island

Statua della liberta guidaPuoi sempre andare sul sicuro prenotando una visita guidata di circa 4 ore con imbarco prioritario.

 Il tour organizzato ti consentirà di vivere senza troppe ansie e pressioni l’escursione a Liberty ed Ellis Island. Nel tour è infatti incluso battello di andata e di ritorno, la visita al Piedistallo della Statua, visita al Museo dell’Immigrazione di Ellis Island e una guida dal vivo sempre disponibile con cui conoscere storia e aneddoti del monumento e dell’immigrazione americana.

VEDI TUTTI I TOUR GUIDATI PER VISITARE LA STATUA DELLA LIBERTÀ

Prenotare una crociera intorno a Liberty Island

Un’altra interessante alternativa per ammirare la Statua della Libertà in tutta la sua bellezza è quella della crociera.

statua liberta crociera imbarcoLe opzioni sono molteplici. Puoi scegliere tra un semplice tour panoramico tra le acque della baia di New York o un tour guidato con tanto di sosta sulle due isole storiche. Ancora, puoi optare per crociere speciali con cena e intrattenimento musicale pure in stile anni ’20. Prenotare una crociera intorno a Statua della Libertà ed Ellis Island è semplice.

Il giro in barca è di sicuro un’esperienza affascinante, sia di giorno che al tramonto, con cui contemplare la skyline e i principali monumenti di New York da una prospettiva nuova.

Queste, due delle proposte più interessanti:

Quali pass turistici di New York includono la visita alla Statua?

L’accoppiata Statua della Libertà + Ellis Island è inclusa in tutti i principali pass turistici di New York, come New York Pass, Explorer Pass, Free Pass e City Pass. Con quest’ultimo puoi scegliere di sacrificare la classica visita con battello e optare invece per una crociera panoramica Circle Line attorno alle isole e la baia di Manhattan, che consentirà ugualmente di ammirare da vicino l’imponente simbolo di New York.

  • Ricorda che i pass non includono accesso a Piedistallo e Corona, pertanto munisciti per tempo dei relativi ticket se vuoi visitare anche l’interno della Statua.

Consigli e info utili per visitare la Statua della Libertà

  •  L'alta stagione per quanto riguarda le visite alla Statua della Libertà è generalmente quella che va da aprile a settembre e quella delle festività natalizie e di Capodanno; in questi periodi dell'anno ci si può facilmente imbattere in un'ora o due di fila per salire a bordo del traghetto se non si è in possesso di un biglietto prioritario!
  • Se hai programmato la tua visita nei mesi più caldi dell'anno, porta in borsa crema solare e un cappellino. Non c'è molta ombra su Liberty Island e inoltre con la brezza sul traghetto, è facile prendere il sole senza accorgersene.
  • Ci sono tre piani sul traghetto, tutti con posti a sedere ed anche in piedi. Ma le migliori viste e prospettive per fare foto durante il tragitto sono quelle dal terzo piano, che è il piano scoperto: ecco perché è sempre il più affollato! Arrivare tra i primi all'imbarco, significa anche potersi accaparrare un posto privilegiato a bordo. Al primo piano del traghetto ci sono sono le toilette, mentre sia al primo che al secondo piano è possibile acquistare snack e bibite.
  • Non è consentito portare borse di grandi dimensioni su Liberty Island e ad Ellis Island.
  • Un modo per ammirare la Statua della Libertà senza spendere un dollaro? Prendi il traghetto Staten Island (Staten Island Ferry) che offre un servizio gratuito tutti i giorni con partenze nei pressi di Battery Park, ma metti in conto che non potrai scendere su Liberty Island.

Quando conviene visitare la Statua della Libertà

Nel progettare la nostra “scampagnata” per andare a visitare Lady Liberty consideriamo tre aspetti: gli orari dei battelli, i tempi di attesa (tra code e controlli di sicurezza) e i tempi di visita della Statua della Libertà e del Museo ad Ellis Island.

  • Un tour completo occupa in genere dalle due alle due ore e mezza, per questo è opportuno visitare la Statua al mattino, salendo possibilmente sulla prima corsa, fra le 8.30 e le 9.30: si ottimizzano i tempi di attesa, si evita la folla, e si ha modo di fermarsi sull’isola con più calma.

Sconsigliatissimo imbarcarsi il pomeriggio, dopo le 13.00. L’ultimo battello da Liberty Island parte infatti tra le 17.00 e le 18.45 (a seconda della stagione): vuoi la calca, vuoi le ore contate, il rischio è quello di non godersi a pieno la visita. L’ultima corsa della giornata, tra l’altro, non prevede la sosta ad Ellis Island.


Tra i monumenti di New York, la Statua della Libertà è il più iconico di tutti. Scopri le altre TOP attrazioni della Grande Mela e come visitarle nel nostro articolo dedicato.

19
Hai già visitato questa attrazione? Dicci quanto ti è piaciuta
Foto gallery di Irina Panina per VIVI CITY

Alloggi a New York per tipologia

VIVI New York è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0