Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
6

Central Park: guida alla visita del polmone verde di New York

Tour e attività per visitare Central Park Tour e attività per visitare Central Park da 12€ vedi le offerte
Foto gallery di Irina Panina per VIVI CITY

Straordinaria New York, ma anche straordinariamente chiassosa e faticosa! Central Park è il luogo ideale se vuoi prenderti una pausa dalla frenesia della Grande Mela. Un’oasi rilassante e rigenerante, nascosta tra i grattacieli e le strade affollate di Manhattan, da visitare, è il caso di dirlo, a pieni polmoni.

  • Informazioni

    Il parco è incastonato nel cuore di Manhattan, tra 59th e 110th Street se lo si percorre da Sud a Nord, tra la 5th Avenue e l’8th Avenue ragionando da Est a Ovest. Il tutto per un totale di ben 341 ettari (che equivalgono a circa 3,4 km2) in cui è il verde a farla da padrone.

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Puoi goderti Central Park in diversi modi. A piedi, in bicicletta, con un giro organizzato in calesse, oppure percorrendo di corsa tutti i 9 chilometri e oltre che ne delineano il perimetro. Le attrazioni di certo non mancano, tra sentieri, viali alberati, laghetti, piccoli ponti, statue e, ovviamente, tanto verde. Una tappa più che irrinunciabile. Ecco qualche consiglio e informazione per viverla al meglio:

    Cosa vedere a Central Park

    Central Park è aperto tutti i giorni dalle 6 di mattina all’1 di notte e sa regalare emozioni in qualsiasi momento della giornata e dell’anno. L’estate e la primavera sono ovviamente i periodi più ideali per godere a pieno di tutto il verde del parco e il fresco della vegetazione. In autunno, d’altra parte, Central Park diventa uno spettacolo di sfumature e puoi assistere allo straordinario foliage, con le foglie che cadano e cambiano colore. L’inverno, manco a dirlo, si veste di atmosfera natalizia, con luminarie, grandi addobbi e una famosissima pista di pattinaggio sul ghiaccio.

    Che sia di notte o con la luce del sole, che sia col caldo o con il freddo, non esiste comunque un unico itinerario per visitare Central Park. Il rettangolo è veramente enorme e puoi addentrarti da qualunque parte della città. Ogni zona sarà una piacevole scoperta. Probabile che veniate da Sud, vale a dire da Midtown Manhattan, la parte della città con le principali attrazioni di New York. Possiamo allora suddividere il nostro personale tour in tre grossi tronconi:

     - la parte Sud del parco tra 59th e 72nd Street;

     - il cuore di Central Park tra 72nd e 85th Street con le attrazioni più rinomate;

     - la più “selvatica” parte Nord tra 85th e 110th Street.

    South Central Park

    L’ingresso Sud di Central Park è in piena Midtown, a non più di un chilometro da Broadway, il MoMa, il Rockfeller Center, l’Empire State Building e tante altre icone di Manhattan. Puoi programmare la tua escursione al Central Park dopo aver visitato una di queste attrazioni, oppure prendere la metro direzione Columbus Center (linee A, B, C, D e 1 la scelta è tanta) ed entrare dall’ingresso Sud-Ovest.

    Ad accoglierti subito i campi da baseball di Heckscher Playground, per un piacevole assaggio di sport e bucolicità. Più avanti si apre l’ampia distesa verde di Sheep Meadows, ideale per un pic-nic o una piccola pausa.

    central park balto statueSe sei con bimbi a seguito puoi portarli a fare un giro al Carousel, la tipica giostra con i cavalli che ispirò Salinger nella stesura del suo Giovane Holden, oppure proseguire verso Est, direzione Zoo di Central Park, reso celebre dagli eroi di Madagascar. Sempre a Sud Est, e sempre a proposito di personaggi animati illustri, non puoi perdere la Statua di Balto, il cane lupo più famoso al mondo.

    Da qui ci si inoltra verso una delle parti più affascinanti del parco: The Mall, il viale all’ombra dei fantastici olmi americani che apre la strada alla Literary Walk, corridoio alberato da percorrere fianco a fianco con le statue dei più grandi scrittori mondiali. Un mix azzecatissimo tra botanica e letteratura che conduce dritto al cuore del parco.

    Al “centro” di Central Park

    La traversata all’ombra degli olmi del Mall si conclude alla Beteshda Terrace, altezza 72nd Street, la zona più celebre e cinematografica dell’intero parco. Qui trova spazio una terrazza ad archi frequentata da moltissimi artisti di strada e la bellissima fontana (la Beteshda Fountain) con vista lago (The Lake). Più a Ovest il mosaico-memoriale dedicato a John Lennon (Strawberry Fields, a pochi passi dal luogo del suo assassinio). Sempre al ridosso di Beteshda Terrace, questa volta sponda Est, meritano una breve visita le statue dedicate ad Alice nel Paese delle Meraviglie e Hans Andersen.

    central park belvedere castle turistiThe Lake offre invece l’occasione per un bel giro in barca o un gustoso spuntino al Loeb Boathouse. Di qui si prosegue attraversando il Bow Bridge, il più lungo e romantico tra i ponti di Central Park. Puoi scattare un’immancabile foto ricordo sopra la sua arcata e quindi inoltrarti nel The Ramble, un’area boschiva ricca di saliscendi e affascinanti punti panoramici, e popolata da moltissime specie di uccelli.

    Praticamente un mondo a sé! Usciti dal Ramble ecco stagliarsi il Belvedere Castle, un vero e proprio castello in stile un po’ medievale un po’ vittoriano con tanto di laghetto con le tartarughe (The Turtle Pond).

    L’atmosfera è delle più affascinanti: nei dintorni anche lo Shakespeare Garden, casa dell’annuale festival dedicato al grande scrittore inglese. Da qui si apre l’immensa distesa di Great Lown, oltre 55 ettari, spesso teatro di imperdibili concerti. Questa zona del parco (siamo tra 79th e 85th Street) è costeggiata dai due msuei più importanti di New York: il Museo di Storia Naturale a Ovest e il Metropolitan Museum a Est.

    North Central Park

    La zona Nord del parco è per così dire meno turistica, ma non meno ricca di natura e sorprese. Gran parte dell’area è occupata dall’immensa distesa d’acqua del Reservoir, un bacino artificiale, le cui sponde sono un percorso ideale per gli amanti del jogging.

    central park reservoir viewSempre più a Nord, merita una visita l’area boschiva di The Lock, che nasconde piccole ma pregevoli cascatelle naturali e l’Hiddlestone Arch, un arco in pietra i cui blocchi sospesi per area si mantengono da oltre un secolo e mezzo grazie ad un’interessante “tecnologia”: la pressione tra gli stessi blocchi.

    A traversata conclusa puoi sempre tornare indietro a Midtown Manhattan o spostarti in qualsiasi altra zona della città. Ad aspettarti all’uscita Nord di Central Park c’è infatti la fermata metro 110th Street (linee 2 e 3).

    Cosa fare a Central Park: tour e attività

    Inutile dire che non c’è migliore attività da fare a Central Park se non quella di rilassarsi. Un’interessante alternativa è quella di perdersi, letteralmente, tra i sentieri bucolici e la ricca vegetazione, senza una meta ben precisa. Per i meno sprovveduti, ecco una serie di idee da non farsi scappare.

    Iniziamo con una serie di attività che non ci costano nulla, o quasi:

    • Fare un pic-nic, magari a Sheeps Meadow o Great Lawn, le grande distese di prato, oppure in una delle tante zone alberate del parco;

    • Passare qualche ora di relax su una delle tante “panchine con dedica” disseminate all’interno di Central Park;

    • Passeggiare o praticare un po’ di jogging attorno al Reservoir o lungo Park Drive, il percorso di 9,7 km che circonda il perimetro del parco;

    • Fare sport in uno dei tanti siti dedicati: ci sono campi da baseball sia nella parte Sud che in quella Nord, piste da pattinaggio, aree da golf e piccole zone rocciose per gli amanti del climbing.

    Tour e Attività organizzate

    Molte anche le attività organizzate che consentono di visitare il Central Park sotto punti di vista a dir poco interessanti.

    La più gettonata è sicuramente il tour di Central Park in bicicletta. Puoi noleggiare una bici direttamente in uno dei punti bike-ranting nei pressi o all’interno del parco ed esplorare l’area al ritmo che preferisci, oppure partecipare a uno dei tanti tour guidati su due ruote.


    Altri interessanti alternative sono il giro in carrozza con tanto di cameraman pronto a documentare l’esperienza; ideale se il motivo del viaggio a New York è una luna di miele o uno speciale anniversario.

    O ancora il tour a piedi di Central Park: circa 3 ore con tanto di guida professionale per non perdersi proprio niente del parco. Non è l’opzione più eccitante, certo, ma se non altro offre più possibilità di fotografare i punti di maggiore interesse e di conoscere le storie e gli aneddoti ad essi legati.

    central park the lake boatUn must di Central Park è anche il giro in barca a remi sulle acque del Lake. Puoi noleggiarne una al Loeb Boathouse nei pressi del lago e passare un’oretta nella romantica cornice del parco, tra il verde circostante che colora le sponde e la muraglia di grattacieli di Manhattan che si staglia in lontananza. Il prezzo del noleggio può dipendere generalmente dal tipo di imbarcazione scelto e il tempo destinato.

    Per un’esperienza veramente completa puoi optare per la combinazione noleggio bici + giro in barca. Le possibilità sono veramente tante.

    E se proprio tutto questo non ti basta, bhè! puoi sempre prenotare un tour in elicottero di New York e ammirare Central Park dall’alto. La veduta aerea dell’enorme polmone verde varrà il prezzo, anche per chi soffre di vertigini!

  • Tour e Attività
  • Dove si trova
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
6
Hai già visitato questa attrazione? Dicci quanto ti è piaciuta
Foto gallery di Irina Panina per VIVI CITY
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Alloggi a New York per tipologia

VIVI New York è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0