Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
7

SoHo: arte, boutique di alta moda e creatività a New York

Approfitta degli sconti su 60 attrazioni e tour a New York e risparmia fino al 45% New-York-City-Explorer-Pass Approfitta degli sconti su 60 attrazioni e tour a New York e risparmia fino al 45% scopri tutti i vantaggi dell'Explorer Pass

Molti non lo sanno ma quello che tutti conosciamo semplicemente come SoHo, famoso quartiere nel cuore del West End di New York, è in realtà un’abbreviazione per SOuth of Houston, il nome che gli americani hanno dato a SoHo prendendo come riferimento Houston Street.

Cerchi un Hotel in offerta a SoHo?
In collaborazione con: Booking.com

Cerchi un Hotel in offerta a SoHo?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com

  • Informazioni

    L'atmosfera seducente del quartiere di Manhattan 

    Spiegarvi com’è SoHo a parole è molto difficile perché si tratta di un quartiere che bisogna vivere e assaporare in prima persona per farsene un’idea. Di sicuro quello che colpisce del quartiere newyorkese di SoHo, appena arrivati, è l’atmosfera unica che si respira da queste parti, merito sicuramente delle boutique d’alta moda, dell’abbigliamento fashion di quasi tutti quelli che lo attraversano e la movida notturna sempre molto vivace e glamour.

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Spesso, tuttavia, si commette l’errore di limitarsi a credere che SoHo sia soltanto questo e si finisce per andarsene via sconsolati e delusi, soprattutto se lo shopping non è proprio una delle attività che preferiamo. E allora in questo articolo cercherò di dimostrarvi che SoHo è sicuramente sinonimo di shopping e divertimento ma non bisogna sottovalutare la presenza di attrazioni e luoghi di interesse diversi dalle vetrine dei negozi.

    SoHo dagli anni '70 ad oggi

    L’epoca d’oro di SoHo corrisponde agli anni 70. A quel tempo questo quartiere della lower Manhattan, prima semplicemente sede di grandi magazzini, ha subito una profonda trasformazione ed è diventato a poco a poco meta prediletta di artisti, architetti, designer e appassionati di moda. Sono loro che andranno a comporre la stravagante e meravigliosa cornice di SoHo a partire dall’architettura che ancora oggi lo differenzia dagli altri quartieri di New York e le numerose gallerie d'arte, i locali alla moda, i negozi eleganti che lo rendono una meta assolutamente imperdibile della Grande Mela.

    Cosa vedere a SoHo: dagli edifici in ghisa ai musei

    Nonostante la sua storia e l’aspetto attuale, SoHo è un quartiere che ha tanto da offrire anche in termini di cultura, arte e storia. Ci sono, infatti, girovagando tra le sue strade, degli angoli affascinanti che meritano di essere conosciuti e visitati, angoli che accolgono edifici storici, gallerie molto rinomate, murales, centri espositivi di prim’ordine e tanti musei. Un pezzo di SoHo da cui si può iniziare il tour è il Cast Iron District, il quartiere della ghisa, altro nome con cui è conosciuto SoHo.

    Soho New York scale antincendioIl motivo è semplice. Gli edifici che vedrete da queste parti risalgono alla fine ‘800, periodo storico in cui, essendo il costo del mattone più alto rispetto a quello della ghisa, era quest’ultima ad essere utilizzata per decorare le facciate. Gli esempi più evidenti di questa costruzione sono due e si trovano lungo Greene Street.

    Si chiamano il King e il Queen e si trovano rispettivamente al civico 28 e al civico 72/76. E mentre farete caso alla ghisa, non dimenticatevi di ammirare le scale antincendio all’esterno che di sicuro vi riporteranno con la mente in qualche film che avete visto.

    Gallerie d'arte e centri culturali 

    Passeggiando tra edifici e scale antincendio, vi imbatterete poi in diverse gallerie d’arte, forse non tante quanto ce n’erano in passato, però, dato che l’aumento vertiginoso dei prezzi ha costretto molti artisti a spostarsi altrove. Tra quelle più conosciute non posso non citare il nome e l’indirizzo della galleria d’arte Franklin Bowles Gallery al 431 di W Broadway dove si possono ammirare opere di Chagall, Matisse, Mirò, Rembrandt oppure quello della Judd Foundation al 101 di Spring Street, che conserva ed espone le opere dell’artista Donald Judd.

    Alle Gallerie d’arte, si aggiungono poi altri luoghi interessanti come il Drawing Center al 35 di Wooster Street, un posto davvero unico nel suo genere tanto da essere l’unico in tutti gli Stati Uniti. Si tratta di un centro espositivo specializzato in disegni in cui non solo vengono esposte opere di artisti famosi come Michelangelo, Turner e Duchamp ma che offre anche due diversi programmi di studio dedicate ai bambini che comprendono attività legate al disegno, all’arte e alla creatività e sono completamente gratuite.

    Musei per tutti i gusti ed età

    A SoHo anche chi è appassionato di musei e arte troverà pane per i suoi denti. Non mancano, infatti, i musei come il New York Fire Museum al 278 di Spring St, un museo in cui è possibile ripercorrere la storia e le vicende più significative dei pompieri del New York City Fire Department, comprese le imprese eroiche dell’11 settembre 2001 che li hanno fatti conoscere al mondo intero e il Leslie-Lohman Museum of Gay and Lesbian Art, il primo museo d'arte LGBT al mondo.

    Un altro museo che potrebbe piacervi soprattutto se viaggiate con pargoli al seguito è, invece, il Children’s Museum of the Arts al 103 di Charlton Street, dedicato all’arte per i più piccini la cui missione è quella di insegnare ai bambini il potere che ha l’arte di trasformare il mondo. E non mancano musei originali come il Museum of Interesting Things Secret Speakeasy al 177 di Prince Street in cui si trovano esposti oggetti d'antiquariato e invenzioni creative.

    Soho Style Adrian Cabrero flickrfoto di Adrian Cabrero via flickrDove fare shopping a SoHo

    Quando si parla di shopping a New York, SoHo è sempre tra i primi nomi della lista ad essere nominato. Questo perché tra i negozi di Prince Street, Broadway, West Broadway e Spring Street troverete davvero di tutto. E non solo se avete una grande disponibilità economica.

    Nonostante il suo aspetto chic e inaccessibile ai comuni mortali, per chi è un po’ al verde, accanto ai negozi che vendono le firme di alta moda, c’è anche una vasta scelta di negozi più economici alla portata di tutti.

    Tra le grandi marche più conosciute non possono mancare American Apparel, Victoria’s Secrets, l’Adidas, H&M e tanti altri. Al 568 di Broadway troverete anche Forever 21, una catena di negozi di abbigliamento americana famosa per i prezzi bassi dei suoi vestiti e accessori per donne, uomini e adolescenti. Impossibile uscirne senza aver comprato qualcosa: i prezzi sono davvero troppo convenienti.

    Per i marchi più prestigiosi (e più costosi), invece, dovete andare a Prince, Broome e Spring Street. È qui che troverete Louis Vuitton, Prada, Marc Jacobs, soltanto per citarne qualcuno.

  • Tour e Attività a SoHo
  • Dove si trova
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Come arrivare al quartiere di SoHo

    SoHo si raggiunge facilmente e velocemente utilizzando le linee A, C, E, oppure 1, 2, e ancora N, R della metropolitana che conducono rispettivamente alle stazioni di Spring Street, Houston Street e Prince Street.

7
Quanto ti è stato utile questo articolo?
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Alloggi a New York per tipologia

VIVI New York è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0