Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
2

Alla scoperta della Public Library, il tempio della cultura a New York

Foto copertina via flickr.com/photos/meandmyshadow/

Accanto al Bryant park, nell’edificio delle belle arti Stephen A. Schwarzman si trova la terza più grande biblioteca di tutto il Nord America. Visitare questo imponente edificio in stile beaux art, che all’entrata principale si presenta con due giganteschi leoni, vi lascerà affascinati. Questa iconica struttura ospita collezioni di libri umanistici, delle scienze sociali, delle belle arti e, per i più piccoli, anche il vero Winnie the Pooh.

  • Informazioni

    La biblioteca centrale è più importante biblioteca pubblica degli States e una delle più grandi del mondo, con varie sedi (Manhattan, Bronx e Staten Island). Magnifico esempio di architettura, la Biblioteca è stata simbolo dell’ideale democratico di accesso libero e gratuito al sapere, fin dall’apertura al pubblico avvenuta nel 1911.
    La sede centrale si trova sulla Fifth Avenue, tra la 40a e la 42a strada, nel centro di Manhattan accanto al Bryant Park. Una volta all’interno troverete più di 6 milioni di libri. La visita alla biblioteca è gratuita durante tutto l’anno.

    L’ingresso da leoni e le sale principali

    A guardia della Biblioteca dal 1911 ci sono due leoni di marmo. Dagli anni Quaranta in poi sono noti con i nomi di Pazienza e Temperanza, soprannomi che gli sono stati donati.

    La Rose Reading Room è la sala principale di lettura. Lunga quasi come un campo da calcio ospita ogni giorno ricercatori da ogni parte del mondo. Lo sapevate che ci sono ben 16 tavoli in legno di quercia su cui immergersi nella lettura? Non è possibile prendere in prestito libri a meno che voi non siate residenti a New York. In ogni caso, dimenticate di non disturbare chi studia mentre camminate per la sala affascinati per la sua maestosità.

    All’interno della Astor Hall Bianchi i marmi rivestono ogni superficie di questo magnifico spazio e le due ampie scalinate sembrano liberarsi verso l’alto senza sostegni.

    Una volta saliti al primo piano trovate la DeWitt Wallace Periodical Room. Lampadari eleganti, pareti con pannelli preziosi e murales straordinari fanno di questo luogo una delle sale aperte al pubblico più belle di New York.

    Al Children's Center troverete una sorpresa per i più piccoli! Non solo Winnie the Pooh ma anche i suoi compagni di avventura Tigger, Eeyore e Piglet sono esposti in una teca speciale dopo aver ricevuto un trattamento per mantenere nel tempo le loro condizioni autentiche.

    Infine, la spettacolare sala della Map Collection Room al primo piano ospita una delle collezioni pubbliche di mappe più grandi al mondo: rimarrete estasiati dalle oltre 10.000 mappe della città di New York.

    Per gli appassionati di architettura che amano scoprire di più sulla progettazione del palazzo è previsto un tour architettonico nel quartiere di Midtown Manhattan dove la New York Public Library è uno dei punti clou della visita. 

    I tour gratuiti

    È possibile visitare la biblioteca da soli con ritrovo presso la Astor Hall previsto alle 11 o alle 2 da lunedì al sabato, oppure alle 14 di domenica. Come seconda opzione potete andare al banco informazioni al primo piano per chiedere di partecipare ad uno dei due tour gratuiti: The Building Tour (dedicato all'architettura Beaux-Arts dell'edificio) o l’Exhibition Tour (sulle mostre della biblioteca). Tutti i tour sono limitati ai primi 25 partecipanti che si presentano.

    Set cinematografico di diversi film
    Lo sapevate che il fatiscente palazzo della biblioteca è presente in diversi famosi film di Hollywood come ad esempio Sex and The City, Ghostbuster e The Day After Tomorrow? Un motivo in più per farci un salto!

    Gli eventi speciali: lezioni, letture d'autore e mostre

    La biblioteca pubblica di New York offre oltre 93.000 programmi ogni anno, servendo tutti, dai bambini, ai ragazzi e agli anziani. Troverete importanti mostre ed eventi speciali.

    Tra di essi spiccano in questo momento i Contemporary Works che si rifanno all’esperienza della fotografa inglese Anna Atkins che aveva fotografato un tipo di alga inglese in serie. La mostra metta assieme i lavori di 19 artisti contemporanei e alle loro retrospettive.

    In alternativa potrete apprezzare la mostra sul movimento del Black Power che ha forgiato l’identità della comunità nera americana.

    Suggerimenti per la visita

    L’ingresso principale si trova sulla Fifth Avenue (solo con le scale); mentre le persone con disabilità possono usare l’ingresso secondario laterale sulla 42nd Street con la rampa; è disponibile un servizio informazioni con depliant e brochure in varie lingue al primo piano.

    Il Cibo e le bevande non sono ammessi in biblioteca, tranne nella caffetteria della biblioteca "Amy's Bread".

    Fermatevi lungo la scala di marmo all'entrata della Fifth Avenue, per apprezzare una prospettiva molto particolare sull’architettura interna dell’edificio e scattare qualche foto.
    Non dimenticate! La Stephen A. Schwarzman Building è una biblioteca di ricerca e di lavoro.

    Quindi, per favore:
    - Non portate con voi cibo e bevande 
    - Silenziate il telefono Rimanete in silenzio in tutte le sale di lettura 
    - Nessuna fotografia con flash

    Orari di apertura della biblioteca

    La biblioteca è aperta tutti i giorni con orari diversi, ogni tanto ci sono orari di chiusura eccezionali: vi consigliamo quindi consultare settimanalmente il sito. Le domeniche di luglio e agosto l’intero edificio rimane chiuso.

    Ecco gli orari di apertura:

    Lunedì e giovedì: 8-20. Martedì e mercoledì: 8-21. Venerdì: 8-18. Sabato: 10-18. Domenica: 10-17

    Come raggiungere la biblioteca

    La biblioteca si trova affianco al Bryant park, nel centro di Manhattan, quindi molto facile da raggiungere con le linee della metropolitana. Qui di seguito le fermate più vicine:

    • Linee B e D presso la fermata di Bryant Park;
    • Linee Q e R (Times Square);
    • Linee 4, 5 (Grand Central Station)
    • Linea 7 (Bryant park).
  • Biglietti e Offerte
  • Dove si trova
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
2
Quanto ti è stata utile questa guida?
Foto copertina via flickr.com/photos/meandmyshadow/
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Alloggi a New York per tipologia

VIVI New York è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0